Campania verso la zona arancione

Adjust Comment Print

Abbiamo tanti contagi, ma ci sono due dati confortanti: le terapie intensive, con soli 160 posti occupati e la metà di altre regioni magari in zona arancione; i decessi, che sono 5.400, sei volte meno della Lombardia. I dati lasciano ben sperare; lo ha confermato anche il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ospite ieri a Porta a Porta. Se avessimo avuto un'esplosione incontrollata di contagio avremmo dovuto chiudere altri reparti per accogliere pazienti Covid, invece ad oggi riusciamo a non avere emergenze particolari. "A condizione che non commettiamo errori, che non sbagliamo, che manteniamo il massimo di razionalità - aggiunge - veramente ci sono tutte le condizioni per metterci alle spalle questo anno di drammatica pesantezza per la vita di ognuno di noi".

Cominciamo ad entrare in uno stato d'animo diverso da Pasqua. Fattori che dovrebbero portare la cabina di regia del Ministero a disporre il passaggio da zona rossa ad arancione già a partire dal prossimo aprile. Figliuolo ha comunicato che intende applicare il criterio "un cittadino un vaccino".

"Chiediamo al commissario un'altra operazione di trasparenza: pubblicare i dati dei vaccini consegnati in tutta Italia ma spiegare anche quali vaccini sono stati consegnati", ha detto De Luca. Ad esempio abbiamo avuto pochissimi vaccini Moderna. Abbiamo raggiunto risultati importanti - ha spiegato De Luca - per quanto riguarda il personale medico, abbiamo vaccinato con la doppia dose praticamente tutto il personale sanitario. Stiamo cercando di capire il perché abbiamo questo dato anomalo.

Perché il Governo di Accordo Nazionale in Libia è illegittimo
Inoltre, la tratta degli schiavi e il traffico di esseri umani stanno fiorendo sotto il Governo di Accordo Nazionale della Libia. Nell'ottobre 2015 Sarraj è stato sorprendentemente nominato come candidato al posto del capo di un nuovo governo libico.

"Abbiamo somministrato la prima dose a più del 90% del personale scolastico". I nostri esperti ci informano che tale anomalia può essere ricercata nell'aggressività che la variante inglese ha sui giovani. Quando sarà disponibile, fino ai 16 anni, lo faremo per gli alunni.

Il discorso si sposta sulla campagna vaccinale. "Ora che abbiamo la disponibilità dei medici di famiglia, degli odontoiatri e degli specializzandi - ha aggiunto - abbiamo la possibilità e dunque il dovere di puntare a fare 70mila vaccinazioni al giorno, il che significa arrivare a oltre 2 milioni di vaccinati al mese". Immunizzare i cittadini campani per fine estate.

Comments