Scontro tra auto a vigilia di Pasqua, 4 morti a Frosinone - Cronaca

Adjust Comment Print

Tra le vittime c'è anche un 18enne della provincia di Caserta. La quarta vittima, il 52enne, trasportata in ospedale in gravissime condizioni, ha poi perso la vita poco dopo. Tra questi, anche una diciottenne casertana. Per questo motivo i familiari dei ragazzi sono arrivati sul posto ancor prima che i soccorsi potessero evitare l'accesso all'area.

"E' una tragedia immane, che ha lasciato tutti senza fiato, da questa mattina la città intera sta piangendo".

L'impatto è avvenuto a causa dell'oscurità e probabilmente per l'alta velocità o una manovra azzardata di una delle due auto. Alla fine i morti sono stati quattro. Le salme sono a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sono rimaste coinvolte due vetture: un' Alfa Mito e una Fiat Sedici. Disintegrate le due macchine coinvolte nell'impatto. Così all'Adnkronos Antonio Verdone, sindaco di Mignano Monte Lungo, il paese in provincia di Caserta di cui erano originarie tutte e 4 le vittime.

Supermercati chiusi nei giorni di Pasqua e Pasquetta
L'accesso alle seconde case per i non residenti è vietato in Valle d'Aosta , Alto Adige , Trentino, Toscana , Sardegna . Come ormai è risaputo, sarà una Pasqua blindata e con molti limiti per gli spostamenti e la socialità.

Quello che i soccorritori si sono trovati davanti era un inferno di lamiere: i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per ore per riuscire a liberare i corpi del metallo tagliente, le auto diventate come gabbie, il rumore dei mezzi in azione e le voci degli uomini al lavoro, intorno il buio e il silenzio. Carlo Romanelli, 18 anni.

Si tratta di Carlo Romanelli, 19 anni, Matteo Simone 19, Luigi Franzese 20 e Claudio Amato, 52 anni.

Comments