Erdogan: "Le parole di Draghi totale maleducazione, danneggiate le relazioni"

Adjust Comment Print

La sera stessa l " ambasciatore italiano ad Ankara, Massimo Gaiani, era stato convocato dal viceministro degli Esteri con delega agli Affari Ue, Faruk Kaymakci, che gli aveva espresso la "forte condanna" della Turchia per le "brutte e sfacciate affermazioni" di Draghi chiedendo il loro immediato ritiro.

"Prima di poter utilizzare queste parole verso Tayyip Erdogan, dovresti avere innanzitutto coscienza della Storia, ma abbiamo capito che non ce l'hai - ha concluso -". "Non condivido affatto il comportamento di Erdogan, è stato un comportamento di cui mi dispiace moltissimo per l'umiliazione che la presidente Von der Leyen ha dovuto subire", aveva poi aggiunto Draghi. "Le dichiarazioni del primo ministro italiano - ha detto Erdogan, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa turca 'Anadolu', intervenuto nel corso di un incontro con alcuni giovani in una biblioteca di Ankara - sono di una totale indecenza e maleducazione".

Meteo oggi lunedì 5 aprile: Pasquetta tra sole e nuvole - La settimana
Piogge e locali temporali ancora diffusi tra la Toscana, l'Umbria, le Marche e i settori interni laziali. Addensamenti compatti e rovesci anche a carattere temporalesco anche sulle regioni centrali.

Dopo qualche giorno di silenzio e nessun commento ufficiale, è arrivata la replica del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, al presidente del Consiglio, Mario Draghi. Le parole del premier avevano scatenato l'immediata reazione di Ankara. Ieri leader ultraconservatore Devlet Bahceli, del partito del Movimento nazionalista (Mhp), principale partner di coalizione di Erdogan, ha detto ai membri del suo gruppo parlamentare che le dichiarazioni di Draghi rivelano "un'ammirazione segreta per Mussolini".

"Condanniamo con forza le inaccettabili parole del premier nominato italiano sul nostro presidente eletto", aveva aggiunto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, mentre il vice presidente turco, Fuat Oktay, riferendosi al fascismo, aveva invitato Draghi a "guardare al passato del suo Paese per vedere cos'è una dittatura".

Comments