Quali saranno le regioni in giallo? Ecco chi è messo meglio

Adjust Comment Print

Stando ai dati emersi negli ultimi giorni, a diventare gialle dovrebbero essere Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Abruzzo, Umbria, Molise e la provincia autonoma di Bolzano e Trento. Il monitoraggio verrà effettuato, come di consueto, venerd', ma da lunedì 26 aprile almeno mezza Italia potrebbe tornare a svegliarsi in zona gialla.

La bozza del decreto, qualche riapertura ma restrizioni fino a luglio
Dal 1° luglio sono consentite in zona gialla le attività dei centri termali e le attività dei parchi tematici e di divertimento. Nella bozza , secondo quanto riporta l'Ansa , si conferma anche il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino.

A partire da lunedì prossimo, in Italia torneranno le zone gialle e nell'ambito di quello che il premier Mario Draghi ha definito "rischio ragionato" riapriranno al pubblico e non solo per asporto e domicilio come ora bar, ristoranti, cinema, teatri e musei. Tuttavia la situazione in questa regione è ancora in bilico, infatti la classificazione di rischio è alta. Ma non per tutti: riaprirà chi, sulla base dei dati epidemiologici e delle vaccinazioni anti-Covid, dimostrerà di essere in condizioni di resilienza tale da sopportare una graduale ma importante riapertura di attività pubbliche dopo quasi un anno e mezzo di pandemia. Oscilla tra arancione e rosso la Campania, che aveva un Rt intorno a 1 ed è cresciuta ulteriormente questa settimana (+8% di casi positivi) arrivando a un'incidenza di 235 casi per centomila. Inoltre, è necessario mantenere i valori sotto la soglia del 30% per le terapie intensive e sotto il 40% nei reparti di area medica. - SkyTG24: Covid, in Israele via mascherine all'aperto e si torna a scuola - * a target="_blank" href="https://twitter.com/anteprima24/status/1384836460336099328" *anteprima24: ** Covid, torna la zona gialla in #Italia: le #Regioni che puntano al cambio di colore ** - Umbertoalfinito: @ilariacapua @diMartedi Quando smetterete di fare politica, seguendo il canovaccio di Floris, per fare divulgazione... Probabile permanenza in arancione anche per la Sicilia, che registra un Rt superiore a 1 e uno scenario di tipo 2, con dati sui contagi peraltro non in netta discesa. Solo da giugno dovrebbe cambiare e probabilmente sarà spostato alle 23 o mezzanotte, anche se già adesso alcune forze politiche spingono per lo slittamento alle 23.

Comments