Covid, l'esperto Minelli: "I vaccini funzionano, Italia presto in zona bianca"

Adjust Comment Print

Di seguito il bollettino relativo al Coronavirus con i dati aggiornati sul Covid-19 regione per regione.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia sono 1.754, in calo di 25 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 69 (ieri 60). I guariti 11.831, calano ancora gli attualmente positivi di 7.583 con un numero totale che si attesta oggi a 315.308.

Altri 105 i contagi registrati in provincia di Brescia domenica 16 maggio, che portano a 849 i nuovi casi nell'ultima settimana.

Dagli operatori sanitari si è sollevato il grido di protesta, il loro pass vaccinale scadrebbe a luglio, dato che sono stati i primi a vaccinarsi a gennaio, e ad oggi non è prevista terza dose di richiamo. La P.A. di Bolzano comunica che tra i 3 nuovi casi confermati da test molecolare, 2 derivano da test antigenici successivamente confermati da PCR. La Sardegna, invece, ha eliminato 3 casi dai positivi nella ASSL di Oristano dichiarati in più nella scorsa settimana per mero errore. La Valle d'Aosta ha eliminato un caso confermato con test antigenico in quanto riferito a persona in transito, attribuita ad altra Regione. I dati dei contagi sono in costante calo, così come quelli delle vittime; il numero dei vaccinati aumenta di giorno in giorno, e i primi studi sugli effetti del siero anti-Covid ci rassicurano oltre ogni più rosea previsione: già con una dose il rischio decesso cala del 95%, il rischio di ricovero del 90%, e quello di contrarre l'infezione dell'80%.

Il ministro Speranza: stop alla quarantena per chi viene dai Paesi Ue
Lo prevede un'ordinanza firmata dal ministro Speranza in vigore da domenica 16 maggio. Il tampone va poi ripetuto una volta arrivati in Italia.

L'Asp di Agrigento ha diffuso il report epidemiologico riferito a ieri.

Nelle province si registrano 144 casi e sono 2 i decessi nelle ultime 24h. In Brasile l'età media della popolazione è di 29 anni, in Italia siamo ormai oltre la soglia dei 45 anni. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all'89%.

Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 155 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Comments