Si è spento il cantautore Franco Battiato

Adjust Comment Print

Parliamo di un artista che ha approfondito e combinato tra loro diversi stili, dal pop al rock progressivo, all'avanguardia colta. E poi la musica etnica, quella elettronica e l'opera lirica. Uno dei primi ad annunciare la triste dipartita è stato il direttore della rivista La Civiltà Cattolica, Antonio Spadaro, che su Twitter ha scritto: "E guarirai da tutte le malattie". Malato da tempo, infatti, si era ritirato nella sua casa di Milo nel 2019.

La Sicilia ha sempre occupato un posto speciale per Franco Battiato. Nel 2015 una caduta dal palco, poco prima dei suoi 70 anni, era stato uno dei primi avvertimenti dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Fortunatissimo il suo sodalizio artistico con il filosofo siciliano Manlio Sgalambro, coautore di molti suoi brani di successo.

I suoi testi riflettono i suoi interessi, fra cui l'esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi (in particolare tramite l'influenza di G.I. Gurdjieff) e la meditazione orientale.

Scontro aperto tra Israele e Hamas
Stando all'agenzia, che cita le autorità sanitarie locali, la vittima è un 26enne e altre tre persone sono rimaste ferite. Ai leader del mondo dico: nessun Paese sovrano potrebbe mai accettare che si apra il fuoco contro i suoi centri abitati.

Oltre ad essere un grande musicista era apprezzati anche nella pittura e nel cinema. È stato uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe e un Premio Tenco.

"Una scossa 'ndo cori": è' morto Franco Battiato.

Tra novembre 2012 e marzo 2013 ha portato avanti una brevissima esperienza in qualità di assessore al turismo della Regione Siciliana nella giunta di centrosinistra del presidente Rosario Crocetta, dichiarando di non voler ricevere alcun compenso.

Comments