Denise Pipitone in Ecuador: la foto della ragazza

Adjust Comment Print

Questo è importante dirlo: "saranno tutelati, l'importante è che loro si aprano".

A proposito dell'ipotetica svolta che potrebbe caratterizzare il mistero che da quasi un ventennio avvolge la sparizione della piccola di Mazara del Vallo, l'inviata di Pomeriggio Cinque ha rivelato: "Mi sono arrivati tantissimi messaggi che segnalano questa ragazza in Ecuador". Ha 29 anni, non si chiama Denise e non vive in Ecuador. Dalle prime anticipazioni che arrivano in merito alla nuova puntata di Chi l'ha visto, si apprende che i giornalisti del programma di Rai 3 sono entrati in contatto con la ragazza dell'Ecuador e che l'hanno anche intervistata. Risulterebbe indagato pure Giuseppe Della Chiave, il nipote di Battista, il testimone sordomuto che nel 2013 disse di averlo visto in compagnia della bambina scomparsa da Mazara del Vallo. Ai due sarebbero state infatti inviate numerose foto della ragazza sudamericana della quale però si conosce davvero poco.

Covid, i nuovi contagi in Toscana
Nel frattempo, la Regione Toscana sta predisponendo una nuova modalità di prenotazione "last minute" sulle prime dosi . I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 220.923 (92,4% dei casi totali).

Piera Maggio dopo 17 anni di incessanti ricerche non si è mai sbilanciata sulle segnalazioni e sulle dichiarazioni ai danni degli accusati, ha dichiarato di continuare con il silenzio, ma aspetta gli eventi per proferire parola in maniera più frequente. "Chiederemo ufficialmente alla Procura di Marsala se effettivamente sono state riaperte le indagini". Secondo il suo racconto la bambina, dopo essere stata rapita, sarebbe stata portata con un motorino verso un molo, avvolta in una coperta, prima di essere caricata su una barca. Sono in corso accertamenti per verificare la veridicità delle informazioni. Questa vicenda è stata segnalata come sempre all'avvocato Giacomo Frazzitta.

Basandosi sulla testimonianza di Battista Della Chiave, che allora non venne ritenuta attendibile e non fu considerata nel processo, Chi l'ha visto ha potuto ricostruire quanto accaduto immediatamente dopo il rapimento: Battista aveva raccontato di aver visto Denise, ha accennato a una telefonata e a un uomo di circa 25 anni con capelli ricci, pizzetto e baffi che l'ha portata via. Purtroppo dopo settimane di speranze il test del Dna ha evidenziato che quella non era Denise ma questa vicenda ha permesso che i riflettori venissero nuovamente accesi su una vicenda che nel corso degli anni ha evidenziato tanti punti oscuri, soprattutto nelle indagini.

Comments