Da giugno vaccini agli under 30: già pronta la circolare

Adjust Comment Print

Senza nessuna restrizione relativa alle fasce d'età. Secondo quanto trapela dalla struttura commissariale guidata dal responsabile per l'emergenza Coronavirus in Italia, dal 10 giugno verranno tolti i paletti per le prenotazioni secondo fasce d'età, aprendo anche ai più giovani la possibilità di poter prenotare la prima somministrazione della vaccinoprofilassi anti-Covid. Insomma, il generale Figliuolo vuole che si mettano rapidamente in sicurezza queste categorie, onde evitare di creare ulteriori impasse alla campagna vaccinale: "Adesso dobbiamo terminare queste classi andando a intercettarle in una maniera più produttiva rispetto a quello che è stato fatto finora".

A partire dal 10 giugno tutti potranno prenotarsi per la vaccinazione contro Covid-19.

Meteo, le previsioni di mercoledì 26 maggio
Il tempo instabile sulle regioni settentrionali sarà comunque alternato a fasi di maggiori schiarite e cieli soleggiati. Sul resto d'Italia , invece, il tempo sarà stabile, salvo qualche annuvolamento tra Levante ligure, Toscana e Campania.

Aumenterà anche la disponibilità di vaccini.

"Se sarà necessario fare i richiami per l'anti-Covid, forse vale pena, dovendo riportare 45 milioni di persone a rivaccinarsi - ha spiegato - che si faccia un discorso esteso alle altre vaccinazioni, in modo da far coincidere il momento del richiamo con l'offerta attiva di tutte quelle vaccinazioni negli anziani che, a parte l'influenza, sono largamente trascurate". "Per gli over 70 siamo all'80% e ne mancano 1,2 milioni, sugli over 60 siamo a oltre il 65% e ne mancano all'appello 2,6 milioni, considerando la platea calcolata in base alla tessera sanitaria".

Comments