Il Cts: AstraZeneca solo dai 60 anni in su

Adjust Comment Print

Mix di vaccini risposta migliore - "La vaccinazione eterologa è già utilizzata da paesi importanti come la Germania da diverse settimane e i risultati sono incoraggianti". Il documento, che traduce in forma scritta le indicazioni già emerse nella conferenza stampa di venerdì, presenta due indicazioni destinate ad avere un impatto notevole sul prosieguo della campagna vaccinale.

A Napoli somministrato per errore il vaccino Astrazeneca a 44 persone
A fine maggio, per queste ragioni, è stata chiesta l'archiviazione dell'indagine che ha riguardato la drammatica fine della giovane insegnante.

Roma - Il miglioramento della situazione epidemiologica e la maggiore disponibilità dei vaccini a Mrna, tenuto conto del principio di massima cautela, consentono di "rafforzare la raccomandazione" di utilizzare il vaccino di Astrazeneca per i soggetti con più di 60 anni. "Le indicazioni dei nostri scienziati vanno nell'utilizzo di AstraZeneca sopra i 60 anni sia per la prima che per la seconda", ha aggiunto commentando le dichiarazioni di Marco Cavaleri, presidente della task force dei vaccini di Ema, in merito alla possibilità di vietare il vaccino anche agli over 60. "Le raccomandazioni del Cts sul vaccino saranno tradotte dal governo in modo perentorio e non solo come raccomandazioni", ha affermato il ministro Speranza. Lo ha fatto in stretta connessione con il Ministero della Salute da un lato e con l'Aifa, in costante raccordo anche con Ema. E' questa l'indicazione contenuta nel parere del Comitato tecnico scientifico che rimanda però ogni decisione alle autorità competenti. "Tra queste diramazioni ci sono le farmacie ed anche i medici di medicina generale che svolgono un ruolo fondamentale" conclude Speranza. "Dobbiamo insistere su questo terreno e continuare con ogni energia la campagna di vaccinazione, arma vera per provare ad aprire una fase diversa".

Comments